Consigli sulla Prevenzione

Come prevenire un attacco ransomware?

  1. Back-up! Back-up! Back-up! Assicuratevi di attivare un sistema di recupero dei vostri dati, in modo da evitare che un’infezione da ransomware sia in grado di distruggere i vostri dati in modo definitivo. La cosa migliore è creare due copie di back-up: una da salvare nel cloud (ricordatevi di utilizzare un servizio che può fare un backup automatico dei vostri file) e una da salvare fisicamente (su un hard drive portatile, un dispositivo USB, un pc portatile extra, etc.). Una volta salvati i dati, disconnettete i dispositivi dal vostro computer. Le copie di back- up potrebbero esservi utili anche nel caso abbiate cancellato erroneamente un file importante o nel caso di un improvviso guasto dell’hard drive.
  2. Utilizzate software antivirus robusti, in modo da proteggere il vostro sistema dai ransomware. Non disattivate le funzioni “euristiche”, perché queste aiutano il programma a catturare i campioni di ransomware che non sono ancora stati ufficialmente individuati.
  3. Mantenete aggiornato il software sul vostro computer. Quando il Vostro Sistema operativo (OS) o le applicazioni rilasciano una nuova versione, installatela. Se il software offre l’opzione di aggiornamento automatico, utilizzatela.
  4. Non fidatevi di nessuno. Letteralmente. Qualsiasi account potrebbe venire compromesso e i link maligni possono essere inviati dagli account degli amici sui social media, dalle caselle mail dei vostri colleghi di lavoro o dalle chat dei giochi di on-line gaming. Non aprite mai gli allegati delle email di sconosciuti. I cyber-criminali spesso distribuiscono falsi messaggi email che assomigliano molto a delle notifiche da parte di negozi online, banche, polizia, tribunali o agenzie fiscali e che inducono il ricevente a cliccare sul link maligno, rilasciando quindi il malware nel sistema del ricevente. Questo schema è denominato ‘phishing’.
  5. Consentite l’opzione ‘Mostra estensioni file’ nelle impostazioni Windows sul vostro computer. Questo vi consentirà di individuare più facilmente i file potenzialmente maligni. Tenete lontane le estensioni file del tipo ‘.exe’, ‘.vbs’ and ‘.scr’. I criminali possono usare varie estensioni per nascondere un file maligno quale un video, una foto o un documento (come hot-chics.avi.exe or doc.scr).
  6. Se scoprite un processo sospetto o sconosciuto sul vostro computer, disconnettetelo immediatamente da internet o da altre connessioni di rete (come home Wi-Fi) — questo impedirà all’infezione di diffondersi.